/ / News

«Stop the pandemic: safety and health at work can save lives» (Fermare la pandemia: la sicurezza e la salute sul lavoro possono salvare vite) è lo slogan dell’edizione 2020 della Giornata mondiale della sicurezza e salute sul lavoro (SSL), coordinata ogni 28 aprile dall’Organizzazione internazionale del lavoro (ILO).

Ora più che mai, la sensibilizzazione riguardo all’adozione di pratiche sicure nei luoghi di lavoro e all’importante ruolo svolto dai servizi di SSL deve essere al centro di questa Giornata internazionale.

Questa giornata si propone di sostenere tutti i lavoratori, i loro diritti e di ricordare coloro che sono deceduti, hanno subito infortuni o sono affetti da disabilità o malattie a causa del lavoro.

L’EU-OSHA si adopera attivamente per la raccolta e la produzione di informazioni pertinenti per i luoghi di lavoro sin dall’inizio della pandemia. Insieme per costruire di una prevenzione per la salute e la sicurezza del lavoro.

E’ il momento di sviluppare una cultura internazionale e nella quale venga rispettato il diritto ad un ambiente di lavoro sicuro e salubre a tutti i livelli, nella quale governi, datori di lavoro e lavoratori si impegnino attivamente per garantire un ambiente di lavoro sicuro e salubre attraverso un sistema nel quale vengono definiti i diritti, le responsabilità e i compiti di ognuno, e nella quale venga accordata la massima priorità al principio di prevenzione.