[Gusto&Natura] Spaghetti al Pomodoro

/ / News

Se dici Italia, dici Spaghetti al Pomodoro.

Un piatto semplice, ma ricco di significato: la pasta al pomodoro è la rappresentazione culinaria dell’ Italia nel mondo. La tradizione legata ad esso e la semplicità di preparazione, lo rendono un piatto unico, completo e gustoso. Sicuramente ricorderete la famosa scena del film “Miseria e Nobiltà”, quando Felice Sciosciammocca e gli altri componenti della famiglia si fiondano sul piatto da portata e iniziano ad afferrare gli spaghetti al pomodoro con le mani… ecco, siamo certi che con la nostra versione sarete tentati di fare altrettanto!

Buon appetito!

A’ Pummarol

1- In una padella versate l’olio extravergine d’oliva insieme allo spicchio d’aglio sbucciato e diviso a metà 1, così potrete eliminare l’anima per rendere il profumo più delicato. Dopo 2 minuti di cottura a fiamma viva, unite i pomodori pelati 2 e aggiustate di sale.

2- Coprite con un coperchio e fate cuocere per almeno 1 ora a fuoco molto basso: il sugo dovrà sobbollire dolcemente 4. Mescolate di tanto in tanto. Trascorso il tempo indicato, eliminate l’aglio 5 e passate i pomodori al passaverdure 6, così da ottenere una purea liscia ed omogenea.

3- Trasferite nuovamente in padella il sugo 7, accendete il fuoco molto basso e aggiungete le foglie di basilico 8. Dopo qualche minuto potete spegnere la salsa e tenere in caldo.

U’ Spaghett

A questo punto non vi resta che cuocere la pasta in abbondante acqua bollente e salata. Scolate gli spaghetti al dente direttamente nel sugo

 

L’ Opera D’Arte

Mescolate qualche istante a fiamma viva per amalgamare il tutto 11. I vostri spaghetti al pomodoro sono pronti, non vi resta che impiattare e guarnire con basilico fresco a piacimento!