DETTAGLI DIMENTICATI?

Pomodoro

Eterna giovinezza!

            Si stima che esistano diecimila varietà di questo frutto originario del Sudamerica noto in Europa dal 1500. In origine, infatti, il pomodoro era giallo e aspro e veniva coltivato solo a scopo ornamentale e consumato solo cotto.

            Oggi il pomodoro, dopo la patata, è l’ortaggio più coltivato al mondo, e nelle regioni del sud Italia, che presentano le condizioni ideali per la produzione di pomodori dolci e succosi, sono diventati protagonisti della tradizione culinaria.

            Il pomodoro è ricco di acqua (94%), sali minerali (potassio in particolare, ma anche manganese, fosforo, rame, calcio e ferro), vitamina E, vitamine del gruppo B, folati, la K e la C insieme alla fibra.

            Inoltre, il colore rosso del frutto è dovuto ad un potente antiossidante, il licopene, presente soprattutto nella buccia, che lo rende prezioso nella lotta all’invecchiamento cellulare.

            Ha pochissime calorie, 100 grammi di pomodori ne contengono meno di 20, ed è dunque un ottimo alimento nelle diete dimagranti, soprattutto se consumato crudo.

            Fresco o in conserva, in succo o insalata, essiccato o confit, è la soluzione vincente per mille ricette. E allora, spazio alla fantasia!

Categoria:
TORNA SU